Nautica e vela Fase 2-bis: si parte! In vista della graduale ripresa delle attività nautiche e per disciplinare l’afflusso dei passeggeri nei porti nazionali in concomitanza anche con la stagione balneare, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha finalmente predisposto una serie di specifiche linee guida volte a regolamentare i principali settori delle attività sportive e ricreative connesse alla navigazione. Le puoi leggere qui.

Noi andiamo al lago, voi che fate?

Giancarlo – un amico di Parabordando – è andato a vedere come sta il nostro Lago di Garda. Ci sembra benone. Voi che dite, si parte?

Una linea verticale tra linee oblique delle montagne

IDEA GREEN – Se volete raggiungere il lago in sella alla bicicletta – come ha fatto il nostro amico – ricordate che le ciclabili che si possono percorrere intorno al Lago di Garda son proprio percorribili da tutti, visto che la loro pendenza è limitata (praticamente nulla risalendo quella del Sarca, con dislivello negativo se si scende da Mori verso Torbole, l’asfalto è curato, la segnaletica semplice e chiara.

Si può raggiungere il lago di Garda partendo da Trento con la pista ciclabile che costeggia la riva del fiume Adige fino a Rovereto: da qui si intraprende la diramazione verso il paese di Mori, che attraversando il biotopo di Loppio e il leggero dislivello di Passo San Giovanni, scende verso il paese di Torbole e conduce direttamente alle rive del Lago.

Un altro utile collegamento è quello che risale la Valle dei Laghi: dal Lago di Garda parte la ciclabile che, passando per il bel centro di Arco, raggiunge l’abitato di Sarche.

Nei prossimi anni termineranno i lavori dell’opera  più attesa, ovvero la pista  ciclabile che permetterà di compiere l’intero periplo del lago. Già che siete arrivati fin lì, non perdetevi il tratto a sbalzo sul Lago di Garda (Una passerella d‘acciaio corre lungo il lago, all’altezza di Limone sul Garda – lo potete vedere da sotto bordeggiando anche a vela) con una vista mozzafiato su uno degli angoli più pittoreschi d’Italia: dei 2 chilometri percorribili (fase post lockdown permettendo), riprenderanno presto i lavori fino all’’estensione totale di 12 km, che cambia scenario dietro a ogni curva, come un quadro d’artista.

Per saperne di più vi invitiamo a leggere qui.

Giochi di triangoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *