Gironzolando per le librerie – ora che ci si può andare – questa pubblicazione ci ha illuminato la testolina.

La “Storia della vela in 100 oggetti” è un libro di Barry Pickthall pubblicato da Nutrimenti nella collana Nutrimenti mare, 2017. 224 pagine che svelano moltissimi segreti della navigazione per mare, attraverso l’anima degli oggetti che ne hanno fatto la storia. Sono 100 quelli selezionati – forse pochi, forse tanti, chi lo sa? – ma decisivi nello sviluppo di quello che è stato l’andar per mare dai tempi passati fino ai giorni nostri.

Dalle prime pionieristiche imbarcazioni, passando per le navi vichinghe, fino alle più tecnologiche barche moderne. La “Storia della vela in 100 oggetti” si sofferma su tutti quegli elementi chiave che hanno consentito lo sviluppo della navigazione nei secoli. E ci vengono in mente, ad esempio, lo sviluppo del faro con lente di Fresnel, l’astrolabio, il sestante…

Il volume cerca di dare risposte concrete anche alle curiosità più insolite e leggendarie come quella del gatto a nove code o quella degli orecchini dei pirati, l’origine dei tatuaggi o il personaggio di Braccio di Ferro, il famoso marinaio dei fumetti.

Un manuale illustrato e interamente a colori, che fornisce una prospettiva inedita e affascinante sul mondo della vela e sulla sua storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *