Metti un giorno d’estate sul Lago di Garda. Clima torrido, il sole che splende, neanche una nuvola in cielo, aria limpida e tersa, quasi nessuno scafo né regate. Solo esclusivamente relax puro a bordo di #Yume. Anche perchè non c’era vento, sennò il drone mica lo si poteva usare 😉

Yume (夢) è una parola Giapponese che significa “Sogno”.

Un grazie a Simone e a Sofia, che per un giorno sono diventati nuovi membri d’equipaggio, insieme naturalmente a Erino, Andrea e Eros, e Parabordando.

In ricordo dell’estate che ormai è finita, godetevi queste immagini…

Una ragione vera non c’è lei era bella però. Un tuffo dove l’acqua è più blu niente di più. era un gioco non era un fuoco…

L. Battisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *